LA STRADA DEI BAMBINI CHE SORRIDONO

Un vero successo di critica e di pubblico quello che hanno riscosso 80 bambini delle scuole primarie Sante Tani e Masaccio che hanno portato in scena una rappresentazione dal titolo “LA STRADA DEI BAMBINI CHE SORRIDONO” che si è svolto al teatro Mecenate di Arezzo.

Un Format che Aci Arezzo ha espressamente preparato sia scrivendo i testi che sceneggiandolo, con l’aiuto di un professionista della regia teatrale come Massimiliano Caldaro.

Questo spettacolo rappresenta uno strumento itinerante nelle scuole per sostenere la “cultura della sicurezza stradale”.

Efficace e godibile, lo spettacolo ha riscosso apprezzamento del pubblico che con oltre 400 presenze ha seguito la messa in scena dei principali concetti di sicurezza stradale che i bambini hanno appreso nei corsi ACI durante l’ultimo anno scolastico.

All’iniziativa ha portato il saluto dell’Amministrazione Comunale, Lucia Tanti, Assessore alle Politiche sociali, Famiglia, Scuola, Politiche giovanili e Sport.

Crediamo che l’educazione stradale non possa essere “imposta” nella mente di un bambino ma al contrario “condivisa” con lui – dice il Presidente ACI Bernardo Mennini– fargli capire in modo divertente come si attraversa una strada, oppure che occorre legarsi al seggiolino in macchina, oppure che si passa con il verde e non con il rosso, è quello che vogliamo che gli rimanga ben impresso in testa.

Solo facendo crescere anno dopo anno, all’interno di ognuno di loro- continua Mennini – la coscienza che un comportamento corretto “conviene” lo aiuterà domani quando diventerà un automobilista .

Abbiamo organizzato nell’anno scolastico 2016-2017- aggiunge il Direttore Stefano Vellone – grazie alla preziosa collaborazione della dirigenza scolastica e delle maestre, ben 41 corsi in classe rivolti alla scuola primaria e 749 bambini coinvolti.

 

Troppe volte – continua Vellone – si fanno noiosissimi corsi che vengono vissuti male, mentre nei tre corsi ACI, TrasportAci Sicuri – A Passo sicuro – 2 Ruote Sicure, i protagonisti sono gli stessi bambini che mettono in pratica i comportamenti corretti, in auto utilizzando il seggiolino, o quando si è a piedi o sulla bicicletta.

Un particolare ringraziamento va alle maestre Valentina Vaccari, Marilena De Simone, Felicita Lanzi, Anna Falco, Pinella Lentini, Rossella Menichetti, Simonetta Vanni, Marta Menci dell’istituto Comprensivo 4 novembre, che hanno fornito un ineguagliabile contributo di entusiasmo e supporto fattivo che ha contribuito al pieno successo dell’Iniziativa.

Della giornata verrà fatto un apposito DVD che sarà distribuito agli istituti scolastici e che farà parte del programma annuale 2017/2018 dell’ ACI Arezzo per la sicurezza stradale nelle scuole

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...