ACI PER IL SOCIALE – Iniziativa “Un giorno per noi”

Automobile Club Arezzo e la propria Commissione Sportiva, le Scuderie aretine, l’Associazione Italiana Down e l’Associazione Guidare Sicuro, grazie al Patrocinio dell’Amministrazione Comunale e al supporto dell’Assessore alle politiche sociali Lucia Tanti, hanno organizzato “Uimg_20161009_102316-minN GIORNO PER NOI” una iniziativa che ha inteso coinvolgere i portatori di disabilità in particolar modo quella prodotta dalla sindrome di Down.

La giornata-dice Bernardo Mennini presidente Automobile Club Arezzo- si è svolta in modo da permettere ai ragazzi di essere a bordo di in auto da Rally, accanto al pilota, e partecipare ad un vero e proprio corso di guida sicura con prova di slalom tra i birilli, evitamento di ostacoli improvvisi e provare un’emozione che, per le proprie condizioni, non avrebbero mai potuto provare. Tutti i ragazzi hanno avuto un attestato di partecipazione. img_20161009_105056_resized_20161009_112757987-min

Una iniziativa che si inserisce nella Giornata nazionale per la sindrome di Down che l’Automobile Club di Arezzo ha voluto sostenere in maniera forte per far comprendere quanto sia importante avere iniziative come queste che contribuiscono a “includere” concretamente i ragazzi.

ACI Italia da anni sostiene e promuove campagne per il sociale, conclude il Presidente Mennini e anche ad Arezzo sono molte le iniziative a supporto di chi è portatore di disabilità.img_20161009_124714_resized_20161011_032633740-min

A questo proposito giova ricordare che da anni è attivo il servizio ACI/PRA a domicilio per il disbrigo delle pratiche automobilistiche, rivolto a chi, per la propria disabilità, non può recarsi in un ufficio pubblico.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...